Skip to content

Da Istruttore a Maestro di Vita | Una lezione sul lavoro di squadra

Da Istruttore a Maestro di Vita | Una lezione sul lavoro di squadra

mentalcoaching-team-squadra-cavalieri-allenamentomentale

Ieri durante una lezione un ragazzo ha commesso un errore e non ha seguito correttamente le indicazioni del suo istruttore: invece di continuare sulla pista si è messo in circolo.
La ragazza in ripresa subito dopo di lui, che invece aveva capito le indicazioni date, ha “lasciato lì” il suo compagno e ha proseguito dritta per la sua strada.

In quel momento l’Istruttore ha colto l’occasione per dare a quei ragazzi un insegnamento che sarebbe stato loro utile non solo nella loro vita equestre, ma anche in quella personale e professionale:
“Mettiti in circolo anche tu dietro di lui. Evita di concentrarti solo su te stessa quando stai lavorando in una squadra. Impara a non abbandonare i tuoi compagni e a sostenerli soprattutto quando commettono un errore.”

È questo che intendo quando parlo di istruttori illuminati che vogliono fare la differenza nella vita dei propri allievi.
Non tutti comprendono quanto l’equitazione possa insegnarci ad affrontare le nostre esperienze quotidiane da veri campioni. Quello che vi ho appena raccontato è soltanto un esempio di come gli sport equestri possano portarci ogni giorni dei grandi insegnamenti.

Ogni volta che un tuo allievo commette un errore è un’occasione per te per trasmettergli qualcosa che gli farà fare la differenza in ogni ambito della sua vita.
Dipende tutto da che tipo di istruttore decidi di essere ogni volta che metti il piede in quel campo.

Condividi questo articolo:
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest